Aggiornamenti da SISDCA - nr. 5/2022

Carissimi tutti,

come state? Vi state preparando per l’ormai relativamente prossima ripresa dei nostri appuntamenti congressuali annuali “de visu”?
Ho inserito nel sito 5 nuovi paper, per chi non li avesse già letti, che fanno riferimento tutti alla marea montante di nuove opportunità per la lotta all’obesità. Si tratta di approcci farmacologici d’avanguardia, ma anche di strategie nutrizionali che cominciano a far sperare nella possibilità che si possa presto cominciare ad invertire la tendenza pandemica di questa patologia.
Patologia che continuo a rivendicare come di stretta competenza anche e soprattutto di chi, come noi, affronta con approccio multidisciplinare rigoroso, i Disturbi dell’Alimentazione e Nutrizione. Approccio multidisciplinare che abbia naturalmente come colonna portante quello psico comportamentale.
 
Un recente editoriale del New England Journal of Medicine testimonia come la prevalenza dell’obesità negli Stati Uniti dal 2017 al 2018 sia arrivata al 42,5% con un maggiore coinvolgimento delle minoranze etniche. Per arginare le conseguenze di questa “epidemia”, è indispensabile agire con l’ideazione e l’affinamento di strategie di prevenzione e trattamento. In particolare, ulteriori studi sull’applicazione dei farmaci attualmente disponibili potrebbero portare a una diminuzione dei rischi ad essi correlati.
 
Rosen, Clifford J., and Julie R. Ingelfinger. "Shifting Tides Offer New Hope For Obesity." New England Journal of Medicine (2022).
 
All’interno della gamma dei farmaci presi in esame, si fa riferimento a uno studio sull’utilizzo del tirzepatide in pazienti obesi per una durata di 72 settimane che ha mostrato esiti favorevoli.
 
Jastreboff, Ania M., et al. "Tirzepatide Once Weekly for the Treatment of Obesity." New England Journal of Medicine (2022).
 
Tra i metodi non farmacologici, un altro articolo del New England Journal of Medicine asserisce che un’alimentazione con limitazioni temporali (Time-Restricted Feeding, TRF) possa non essere più efficace di una riduzione calorica convenzionale nei confronti della variazione di peso, grasso corporeo e fattori di rischio metabolico.
 
Liu, Deying, et al. "Calorie restriction with or without time-restricted eating in weight loss." New England Journal of Medicine 386.16 (2022): 1495-1504.
 
Un articolo pubblicato sul”l’Endocrinologo” all’inizio di quest’anno, afferma che, al contrario delle supposizioni precedenti, il digiuno intermittente e il TRF possano aiutare a contrastare l’eccesso di peso e le alterazioni metaboliche ad esso associate evitando l’asincronia tra assunzione di alimenti e funzioni metaboliche.
 
Poggiogalle, Eleonora, Francesco Frigerio, and Lorenzo M. Donini. "Nutrizione e ritmo circadiano: la nuova prospettiva del Time Restricted Feeding." L'Endocrinologo 23.1 (2022): 47-51.
Un articolo sulla rivista Eating and Weight Disorders sottolinea come, allo scopo di monitorare e valutare i dati a disposizione oltre che garantire il diritto per un equo accesso alle evidenze in materia di salute, sia necessario creare strumenti atti a una valutazione multidimensionale e standardizzata della qualità d’informazione mediante un adeguamento dei mezzi disponibili online.
 
Perra, Alessandra, et al. "Quality of information of websites dedicated to obesity: a systematic search to promote high level of information for Internet users and professionals." Eating and Weight Disorders-Studies on Anorexia, Bulimia and Obesity (2021): 1-9.
 
Vi allego l’ultima versione del programma del Congresso di Verbania e colgo l’occasione per ribadire l’assoluta necessità che tutti i soci si facciano trovare all’appuntamento di ottobre in regola con il pagamento delle quote, anche per usufruire delle agevolazioni all’iscrizione.
La casa editrice della nostra rivista E&WD mi sollecita nel ricordare che gli abstract, in inglese, da inviare per il Congresso potranno essere pubblicati in uno special issue della rivista a patto che pervengano entro la fine di luglio p.v.
Diffondete il più possibile il programma ricordando la doppia possibilità di iscrizione in presenza e da remoto.
Ma soprattutto visitate e fate visitare il sito SISDCA!
 
In attesa dei prossimi appuntamenti invio a tutti affettuosi auguri di buon lavoro ed anche di ormai prossime ristoratrici vacanze estive.
 
Il Presidente
Giovanni Spera
 
 
Copyright © 2022 | PKE S.r.l. - Villa Marelli - Viale Thomas Alva Edison, 45 - 20099 Sesto San Giovanni (MI) | CF / P.I. 03167830920