Riflessioni e Proposte Societarie in merito al DDL n°189

Introduzione

I numeri

Sono circa 2.000.000 le persone affette da un disturbo alimentare. Si contano circa8.500 nuovi casi all’anno.


L’età

Netto abbassamento dell’età di esordio, frequentissimi i casi in bambine prepuberi e sempre più nuovi casi con esordio in età>40 anni 
(Bulik CM .,Epidemiology of eating disorder,2016)


I Costi

Si stima che l’ 11-12% del totale della spesa sanitaria sia generato dai costi legati ai disturbi alimentari.
A questo si aggiungono: mortalità prematura, morbilità, patologie correlate perdita di performance nello studio e nel lavoro in aggiunta ai costi medici per la prevenzione, la diagnosi e il trattamento. Si arriva così a cifre imprecisate, che si aggirano intorno a decine di miliardi di euro.
(AHRQ)National Healthcare Quality and Disparities Report 2016


Il Tasso di guarigione

Se adeguatamente trattati, questi disturbi possono risolversi nell’arco di alcuni anni (in media 3/4) conducendo nel 70-80% dei casi a una guarigione stabile con o senza sintomi residui sottosoglia. (OMS)


Scarica documento PDF



SIDSCA ti invita all'evento: “Disturbi del Comportamento Alimentare (DCA): verso l’integrazione degli interventi sanitari” -  GIOVEDI15 Novembre 2018 ORE 12 - 14.30 presso AOU “FEDERICO II” via S Pansini, 5 - Napoli

Scarica documento PDF

 
 
 
Copyright © 2018 | SICS S.r.l. - Viale Zara 129/A - 20159 MI - Partita IVA: 07639150965
 
Con il contributo educazionale DIETOSYSTEM